Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

Visite: 50

Obbligo fatturazione elettronica

Dal primo gennaio 2019 entra in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica. Questo significa che tutte le fatture emesse non saranno più cartacee, ma in formato elettronico
Per il momento questo obbligo non riguarda l’emissione delle ricevute fiscali, per le quali rimangono in vigore le modalità tradizionali. 
A differenza della fattura cartacea, la fattura elettronica va redatta utilizzando un pc e va inviata elettronicamente al cliente attraverso un “postino elettronico” che si chiama SDI (sistema di interscambio). 
Il Sistema di interscambio controlla che nella fattura ci siano tutti i dati obbligatori a livello fiscale e l’indirizzo telematico (es. PEC) del destinatario.

Per predisporre la fattura elettronica occorre un pc. Occorre inoltre un programma software per compilare il file della fattura nel formato previsto dalla Agenzia delle entrate