Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Visite: 1570

Patente C

Si può conseguire a 21 anni dopo il conseguimento della patente di categoria B ed abilita a condurre autoveicoli di massa complessiva a pieno carico superiore alle 3,5 tonnellate, purché con un numero di posti non superiore a 9 incluso il conducente. La patente C è sufficiente se si conducono autoveicoli di imprese munite di licenza in Conto Proprio e non si è stati assunti con la qualifica lavorativa di autista, altrimenti oltre la patente C bisogna possedere la Carta di Qualificazione del Conducente (C.Q.C.). L’età per il conseguimento scende a 18 anni se si è titolari della C.Q.C. per il trasporto di merci.

 

Patente C1

 

Si può conseguire compiuti i 18 anni dopo il conseguimento della patente di categoria B ed abilita a condurre autoveicoli di massa complessiva a pieno carico anche superiore alle 3,5 tonnellate, ma non oltre le 7,5 t, con un numero di posti non superiore a 9 compreso il conducente. La patente C1 è sufficiente se si conducono autoveicoli di imprese munite di licenza in Conto Proprio e non si è stati assunti con la qualifica lavorativa di autista, altrimenti oltre la patente C1 bisogna possedere la Carta di Qualificazione del Conducente (C.Q.C.).

 

PATENTE POSSEDUTA    PATENTE DA CONSEGUIRE   ESAME

 

Patente B  Patente C1, C, D1 o D  Esame teorico + esame pratico
 Patente B   Patente BE  Esame teorico integrativo
 orale + esame pratico - Con esame patente posseduta sostenuto dopo 1/12/2013, solo esame pratico
 Patente B  Patente C1E o CE  Bisogna fare prima la patente
 C1 o C
 Patente B  Patente D1E o DE  Bisogna fare prima la patente
 D1 o D

 

 Patente C1  Patente C  Esame teorico + esame pratico
 Patente D1  Patente D  Esame teorico + esame pratico
 Patente C  Patente CE  Esame teorico orale
 integrativo + esame pratico - con esame patente posseduta, sostenuto dopo 2/3/2015, solo esame pratico
 Patente CE  Patente D (in automatico si ha anche la DE - art. 125 CDS)  Esame teorico + esame pratico
 Patente CE + D  Patente DE   Nessun esame
 Patente D  Patente DE Esame teorico orale integrativo + esame pratico - Con esame della patente posseduta sostenuto dopo 2/3/2015, solo esame pratico
 Patente C  Patente DE  Bisogna fare prima la patente D
 Patente C e DE  Patente CE  Esame pratico

 

Patente C1E
 
Abilita al traino di rimorchi o semirimorchi con massa complessiva a pieno carico superiore ai 750 Kg se la motrice è di categoria C1 fino ad un massimo di 12 t per il complesso veicolare. Consente, inoltre, di trainare rimorchi con massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t se la motrice è di categoria B. La patente C1E è sufficiente se si conducono autoveicoli di imprese munite di licenza in Conto Proprio e non si è stati assunti con la qualifica lavorativa di autista, altrimenti oltre la patente C1E bisogna possedere la Carta di Qualificazione del Conducente (C.Q.C.).
 
 

Patente CE
 
Consente il traino di rimorchi o semirimorchi con massa complessiva a pieno carico superiore ai 750 Kg se la motrice è di categoria C. La patente CE è sufficiente se si conducono autoveicoli di imprese munite di licenza in Conto Proprio e non si è stati assunti con la qualifica lavorativa di autista, altrimenti oltre la patente CE bisogna possedere la Carta di Qualificazione del Conducente (C.Q.C.).

 

 

Vai alle foto delle patenti
Vai al video